matrimonio all’italiana

RENZI & BERLUSCONI

Il matrimonio all’italiana, saranno il futuro politico di opposizione ? I due signori in questione hanno sempre flirtato a distanza,ma essendo i portacolori di due partiti fondamentalmente diversi, non hanno mai potuto dichiararsi apertamente.

GIU’ DAL CARRO

Adesso però il palcoscenico cambia, i due ex leader sono stati buttati giù dal carro dai colleghi o alleati politici. Il signor Renzi sfiduciato dal suo partito il PD, mentre l’ex cavaliere, battuto alle elezioni dal suo alleato Salvini, è stato costretto a lasciarlo andare a formare un governo senza di lui.

LA SMENTITA
Arriva puntuale la smentita da parte di Renzi LEGGI QUI che al momento non gli “conviene” abbracciare Silvio, prima delle primarie del “suo” partito, l’onda emozionale dell’evento lo potrebbe travolgere.C’è da giurarsi che se ne andrà subito dopo, quando si vedrà il vero valore del nuovo segretario,che probabilmente non sarà renziano.NICOLA ZINGARETTI

IL DECLINO
di Forza Italia va a passo con suo leader che ha 82 anni, e non ha un erede carismatico da ringiovanire i colori,inoltre le ennesime beghe giudiziarie sull’affare Ruby matrimonio all'italiana LEGGI QUI ne sono la tragica conferma.Ecco allora profilarsi il piano di Renzi per il suo nuovo partito, tentare di catturare quel che rimane dei forzisti dopo che il travaso di voti verso la lega sembra essersi esaurito.Chi vive di speranza…

Il reggae patrimonio dell’umanità



IL REGGAE

L’Unesco, il comitato dell’organizzazione delle nazioni unite per l’educazione,la scienza e la cultura ha dichiarato che il genere musicale Giamaicano conosciuto come reggae, patrimonio immateriale dell’umanità per aver contribuito al dibattito internazionale, su ingiustizia, resistenza, amore e umanità.

BOB MARLEY
Robert Nesta Marley (1945-1981)il più grande rappresentante di questo genere musicale, colui che fece conoscere il reggae in tutto il mondo. Le sue canzoni sono le più cantate e ascoltate in tutto il pianeta.

EDDY GRANT
Il cantante Guyanese naturalizzato britannico ebbe un grande successo con la canzone Gimme Hope Jo’anna del 1988, brano contro il regime sudafricano dell’apartheid,il nome jo’anna era riferito a Johannesburg, città appunto del sudafrica.

ITALIA
Anche il nostro paese è ben rappresentato da questo genere musicale, uno dei gruppi capostipiti sono gli Africa Unite,gruppo di Pinerolo (Torino) nato nel 1981 sotto la giuda del cantante Bunna e il musicista Madaski Uno dei loro grandi successi è la canzone contro la guerra il partigiano John .

PITURA FRESKA

Altro gruppo storico sono i veneti (veneziani) Pitura Freska nati nel 1978 e scioltosi 2002. Ebbero un grande successo in Italia, il loro inconfondibile stile erano i testi in lingua dialettale, una novità per il genere, copiata poi da altri gruppi in Italia.Il brano Papa Nero fu presentato a Sanremo, il festival della canzone Italiana.

EMERGENTI
Gruppo emergente che si è già distinto sono i Friulani (pordenone) Mellow Mood nati nel 2005, fanno a capo ai due gemelli Garzia il video della canzone Dance inna Babylon ha raggiunto i 50 milioni di visualizzazioni un record per il genere in Italia.

Senza voler dimenticare i Pugliesi SUD SOUND SYSTEM e il siciliano ALBOROSIE auguro a tutti Buon Reggae!

Va pensiero



VA PENSIERO
Cantiamo insieme! e così poi che ci si prende gioco dei propri “fan”,  che pur di mantenere viva la loro guida politica perdonano anche queste mancanze di denaro, perchè 49 milioni di soldo pubblico per un “partitino” locale, (anche se radicato nelle regioni cosi dette ricche lombardia e veneto) non sono pochi.Si cavalca l’ideologia leghista che all’epoca bossiana il nemico era il “terrone” e Roma, che tanto ladrona non era vista la generosità nei loro confronti.

LA CONDANNA

Nel momento di maggiore presenza leghista nel territorio, ecco arrivare puntuale la condanna leggi qui per la vecchia proprietà, così da mettere in difficoltà , l’attuale idolo del carroccio Salvini che non si scompone più di tanto,  e per il “rimborso apre un mutuo in comode rate da 600 milioni all’anno per i prossimi 76 anni! I figli di Salvini saranno d’accordo?

IL PERDONO

Partono le querele, il buon Matteo punta il dito solo nei confronti dell’ex tesoriere Francesco Belsito,con l’accusa di appropriazione indebita per il presunto uso illecito dei fondi del partito, mentre assolve di fatto il fondatore del partito, che così facendo lo porterà alla cancellazione del reato, grazie ad una modifica al codice penale introdotta dal governo Gentiloni.Bel regalo di Natale per la Bossi Family.

Simply Red Symphonica in rosso

SIMPLY RED
Sono passati 33 anni dall’album di esordio PICTURE BOOK per la band di MICK HUCKNALL il rosso,che conteneva la splendida HOLDING BACK THE YEARS che arrivò al primo posto nella classifiche americane, e diede il via al grande successo mondiale della band.

GRANDI SUCCESSI
Sono più di 60 milioni i dischi venduti da Mick & soci in tutti questi anni, gli album più significativi sono stati A NEW FLAME con la hit IT’S ONLY LOVE E STARS che ha venduto 9 milioni di copie con la hit omonima.

SYMPHONICA IN ROSSO
Siamo arrivati al 2018 e Mick Hucknall e la sua band si ripresenta con un nuovo progetto live in occasione dei tre concerti allo Ziggo Dome di Amsterdam accompagnato da un’orchestra di 40 elementi.leggi qui.Per questo evento escono infatti un CD e un DVD dove vengono raccolte tutte le canzoni di successo della loro carriera.

LA TRACKLIST:

All Or Nothing At All
For Your Babies
So Beautiful
Say You Love Me
Home
Picture Book
Holding Back the Years
Stars
A New Flame
It’s Only Love
Sunrise
Something Got Me Started
Fairground
My Way
If You Don’t Know Me By Now

Buona Musica e Buon live!

L’imperatore del coni

GIOVANNI MALAGO’
l’ultimo imperatore romano che regna (presidente) in un ente pubblico come il coni (comitato olimpico nazionale italiano) dal 2013, e rinnovato mandato con scadenza nel 2020. Ma in questi giorni viene messo in discussione dal segretario del consiglio dei ministri con delega allo sport Giancarlo Giorgetti (lega) che ritiene anomala che siano tutti del circolo Aniene (roma)
le prime cariche al Coni LEGGI QUI.

LA REAZIONE
Il signor Malagò non le manda a dire, giù le mani dal Coni da parte della politica ma i soldi per finanziare il “suo” ente da dove arrivano’ (411 milioni all’anno) dal MEF (ministero dell’ economia e delle finanze), in pratica dal governo.Allora di politica si parla, ma probabilmente non è quella con cui lui ha sempre flirtato.
SPORT E SALUTE
Il Coni cambia nome? La riforma Giorgetti ha anche questa intenzione,ma qui si può dar ragione al signor Malagò. Il simbolo a 5 cerchi è un vanto nazionale,una storia, che elude da chi lo gestisce, se si vuole riformare perchè si ritiene giusto che qualcosa nella gestione vada rivisto lo si può accettare, e anche doveroso.Se ci devono essere più controlli nella distribuzione dei compensi fra federazioni e collaboratori, giusto che si faccia, ma cancellare dei simboli come fosse un partito che ha fallito mi sembra esagerato.

il treno dei desideri

SI TAV O NO TAV
La linea ferroviaria ad alta velocità, la cosi detta TAV, sta infiammando il governo.Che tempismo si potrebbe dire,la manifestazione di piazza a Torino, ha messo in difficoltà la sindaca 5 stelle Chiara Appendino,rappresentate di quella forza politica, da sempre dubbiosa/contraria alla sua realizzazione.

CHI SONO
Le promotrici di questa manifestazione, le “madamin” come sono state battezzate,sono 7 donne manager che si sono attivate senza simboli di partito,invitando i liberi cittadini a condividere la loro iniziativa.La risposta è stata importante,la piazza si è riempita,tanto che la sindaca sensibilizzata dalla situazione, ha proposto un incontro tra le parti, per confrontare le idee.

IL RIFIUTO
E qui viene il bello, perchè rifiutare LEGGI QUI un incontro con la parte politica che hai contestato? Certo loro dichiarano di non avere una bandiera politica, ma l’assist dato alle opposizioni è evidente,non dare ascolto a chi ti sei messo contro, ti fa inesorabilmente schierare dall’altra parte.

NO TAV
La risposta dei NO TAV non si farà certo attendere,infatti è prevista una manifestazione per l’8 dicembre LEGGI QUI è c’è da giurarsi che si farà la conta dei partecipanti, così per incrementare lo scontro politico.

GRANDI OPERE
Errori in passato in Italia ce ne sono stati tanti,ci sono più di 600 opere incompiute nel nostro paese da oltre 30’anni,perciò una ragionevole riflessione sui costi/benefici ci deve stare. Certo non si può dire solo no, bocciare tutto non va bene, forse si deve riflettere anche su questo, ma se c’è veramente la volontà di controllare le spese visti i nostri precedenti, credo che questo sia già un grande successo per il futuro.

ti insegnerò a volare

CANZONE D’AUTORE
Roberto Vecchioni chiama Francesco Guccini, e dopo 7 anni di “esilio” canoro, l’artista bolognese accetta l’inivito.
La canzone è speciale, una dedica ad un campione di vita qual’è ALEX ZANARDI, che ha saputo ribaltare la cattiva sorte che gli aveva tolto l’uso delle gambe in quella maledetta giornata del 15 settembre 2001 LEGGI QUI.

SE NON POTRO’ CORRERE IMPARERO’ A VOLARE
significativa frase per presentare la splendida canzone TI INSEGNERO’ A VOLARE

La canzone è contenuta nel nuovo album di Roberto Vecchioni L ‘INFINITO 12 canzoni inedite dopo 5 anni di assenza discografica.

L’INFINITO TOUR 2019

Le date del tour live:

TORINO Teatro Colosseo il 21/03/2019
GENOVA Politeama Genovese il 25/03/2019
BERGAMO Teatro Bergamo il 05/04/2019
ANCONA Teatro delle Muse il 16/04/2019
NAPOLI Teatro palapartenope il 17/04/2019
BOLOGNA Teatro Europa il 18/04/2019
VERONA Teatro Filarmonico il 23/04/2019
MILANO Teatro Arcimboldi il 15/05/2019
ROMA Parco della Musica il 20/05/2019

Buona musica e Buon live!

nessuno mi può giudicare

LA PRESCRIZIONE
tema caldo se non bollente di questi giorni, il braccio di ferro fra lega e 5 stelle, con il primo contrario alla sospensione dopo il giudizio di primo grado, mentre per i secondi è da sempre un loro cavallo di battaglia contro la corruzione.

MA COS’E’
in realtà la prescrizione, un istituto di diritto che fa si che ci sia un termine entro il quale un reato può essere perseguito dalla legge, per evitare di celebrare processi quando lo stato non ha più interesse a punire il fatto, essendo passato troppo tempo.Una manna per chi commette un reato, perchè si finisce in mano al giudizio del pubblico ministero che “archivia” volutamente i reati minori (economicamente)fino alla prescrizione, mentre sfrutta il reato dove c’è un’elevato valore sia di immagine che politico.

DL ANTI-CORRUZIONE
La lega punta i piedi, il cordone ombelicale che la collega a forza italia si è assottigliato, ma ancora c’è, e si fa sentire proprio nella modifica della prescrizione fortemente voluta dai 5 stelle.Il partito di Berlusconi è il più colluso d’europa,LEGGI QUI e un’approvazione sarebbe devastante per i loro sostenitori.La trattativa continua e sicuramente una soluzione ci sarà, ma stiamo attenti però a dare troppo arbitrio ai leghisti, è uno spot gratuito che non si meritano.