bollicine

alla salute! mister zonin festeggia il suo FATTURATO alla faccia di chi sperava in un suo declino , vista la sua sciagurata gestione della banca popolare di vicenza.

una storia importante quella di gianni zonin, sicuramente la sua figura di grande imprenditore portò alla mirata nomina a presidente della BPV per dare sicurezza e fiducia ai risparmiatori, nessuno ovviamente poteva pensare che c’era in atto un piano diabolico per truffare i depositari…

un piano politico ben definito? penso proprio di si, visto che patron zonin si è tutelato anticipatamente “girando”
tutti i suoi beni (ville e aziende) ai suoi figli lasciando chi vuole giustizia con il cerino in mano..

il governatore del veneto sempre evanescente nei confronti di zonin, mi auguro che con il successo dell’ independence day
non abbia brindato con i suoi vini…

Precedente visco che scotta Successivo esperanza d'escobar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.