ciao darwin


CIAO DARWIN
non si farà più, ha annunciato il suo conduttore Paolo Bonolis. L’ultima edizioni la si è vista in questi giorni, a Firenze sotto il nome di Leopolda 9. A fare da partner c’era il padrone di casa, quel Matteo Renzi che si sente tuttora il leader del pd, anche se sconsacrato dai consensi elettorali.

RITORNO AL FUTURO

Si parte da un 16% di consensi, destinati a scendere visto l’andazzo che ancora una volta ha mostrato in questa subdola kermesse casalinga.
.Parla di futuro ad una platea di benestanti che sono al di fuori da ogni problematica del paese, e sicuramente nessuno di loro sa cosa vuol dire, non arrivare a fine mese.

COMITATI CIVICI

La proposta di rilancio del Pd si chiama COMITATI CIVICI in perfetto stile democristiano, una sinistra con la faccia clericale.Si sente troppo giovane e orgoglioso per lasciare la politica, e troppo piccolo per mettersi in proprio.Ecco allora il tentativo di allargare il consenso collocandosi in quell’area centrista dove manca un leader.

LA SUPERCAZZOLA

Contro un governo di cialtroni dichiara, potremmo dire contro se stesso,visto che i suoi punti fermi erano l’immigrazione, e il sostegno alla legge Fornero, temi che hanno portato la destra leghista a percentuali di consenso mai visti! Buon ultimo la consegna del Trentino Alto Adige,da sempre feudo di sinistra, e dove aveva piazzato la sua fedelissima Maria Elena Boschi, più intenta a fare cassa personale che attività civica.Caro Matteone continua così, con i tuoi intrallazzi famigliari, gli amici del giglio magico e quei radical chic che tanto difendi, che così, più che un ritorno al futuro sarà un punto di non ritorno…

Precedente a star is born Successivo il campo nomadi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.