just an illusion

l’illusione del jobs act,la si può definire così.Il male è che non si dovrebbe “scherzare”(e per scherzare intendo creare delle leggiucole inconcludenti) con il lavoro,che è la base fondamentale di un paese civile. che di civile forse in questo momento non ha niente, con una politica concentrata più a salvare se stessa figuriamoci si gli sta a cuore creare delle condizioni stabili di lavoro.La speculazione finanziaria di questi ultimi anni ha fatto si che si è prodotto tanto più delle richieste di mercato, adesso siamo saturi e non c’è più sbocco economico.Tutte le riforme del lavoro attuate sono dei palliativi per tentare di arginare una crisi epocale.Ci vogliono delle riforme strutturali importanti a partire dalla politica che ha dei costi troppo alti (privilegi vitalizi) e non è più quel valore aggiunto di un tempo…

Precedente cuore d'acciaio Successivo Losing my religion

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.