Le sardine d’Italia

le sardine d’Italia
v-day Bologna 2007

Era l 8 settembre 2007 quando nasceva il primo V-DAY (vaffanculo-day) proprio a Bologna e il suo artefice era Beppe Grillo. A quel raduno parteciparono 50 mila persone.A quel tempo quel evento non aveva ancora un’identità “politica” ben precisa. Nel 2009 da queste iniziative nasceva il Movimento 5 stelle.

Mattia, Giulia ,Roberto,Andrea

novembre 2019, e precisamente il 14, nasce il movimento delle sardine, e sempre la città di Bologna a fare da culla. Gli artefici di questo raduno sono quattro amici, che esausti delle continue boutade politiche del Leader leghista Matteo Salvini, decidono di inscenare una sorta di Flash mob di piazza per contrastare le promesse Salviniane, con l’hashtag #bolognanonsilega.L’invito è stato raccolto da ben 6 mila persone, che hanno riempito la piazza,tanto da stringersi appunto come sardine.

analogie?Sicuramente il movimento creato da Grillo ha fatto da apripista ad un pensiero “apolitico”.Smuovere il popolo da un collasso politico degenerativo, fatto di privilegi, e legami mafiosi, erano e sono ancora gli obbiettivi principali dei 5 stelle. Combattere una casta che aveva divorato il paese.Le sardine invece hanno un unico scopo,(al momento) contrastare il sovranismo di Salvini e compari.

niente bandiere politiche, ma solo delle sagome di cartone raffiguranti la sardina, il “pesce libero”.Queste sono le piazze di Mattia & soci, che si slegano da ogni partito politico.Ci sarà da confrontarsi anche con loro per le elezioni future, visto che gli analisti gli accreditano di una interessante percentuale di gradimento. O avranno le cosi dette “gambe corte” se il capitano vincerà in Emilia Romagna.Staremo a vedere ovviamente,perchè se Salvini sta li in alto , non è per caso, ma perchè ce lo ha messo il popolo, quello che avrebbe bisogno di mangiare del buon pesce, che come dicevano le nostre mamme, fa bene al cervello.http://www.meteoweb.eu/2016/05/pesce-bene-al-cervello-

l’inno delle sardine
Precedente Le Mans 66 la grande sfida Successivo L'Italia degli esuberi

2 commenti su “Le sardine d’Italia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.