Crea sito

Morgan: il solito “sesso”

Marco Castoldi

Marco Castoldi in arte Morgan classe 1972, musicista, compositore, scrittore, ma soprattutto “genio incompreso” a suo dire, visti gli ultimi insuccessi (scenate) professionali che lo hanno coinvolto.L’ultima in ordine di tempo è stata l’esclusione dal Prossimo festival di Sanremo(2021) per scelta artistica.

Bluvertigo

La carriera artistica di Morgan inizia con il gruppo dei Bluvertigo dai lui fondato assieme ad Andrea Fumagalli nel 1991, e con questa band arriva a farsi notare al grande pubblico pubblicando negli anni 5 album, e partecipare nel 2001 al Festival Di Sanremo con la canzone L’assenzio, che però non gli porta i consensi sperati.

Ma dopo “più bassi che alti” con la band che decide di congelare,(2001) pubblica nel 2003 il suo primo lavoro da solista CANZONI DELL’APPARTAMENTO, che contiene la canzone L’ALTROVE, l’unico vero grande successo dell’artista.

Asia e Morgan

Nel 2008 entra nel Team di XFACTOR come giudice e collabora con questo talent show per ben 7 anni per poi uscirne a malo modo (ovviamente).Quasi a tendergli la mano la direzione assume la sua ex compagna Asia Argento, e anche lei non si smentisce, e si fa prontamente espellere da programma dopo lo scandalo Weinstein, dove la si vede accanita accusatrice, poco credibile in realtàhttps://ciaovecio64.altervista.org/tuca-tuca/

Turbolenta, e non poteva essere altrimenti anche la sua vita sentimentale, tre amori e tre figli, la relazione più famosa è stata quella con l’attrice Asia Argento.

Arriviamo al 2020 e il buon Amadeus gli tende la mano proponendogli una sedia come giudice al programma Sanremo giovani, e anche li si fa espellere ingiuriando contro il mite “ama”, quando scopre di essere stato estromesso dal prossimo festival.

Il solito sesso come dire la solita minestra le scenate dell’ “incompreso” Morgan, che sarebbe ora di metterlo definitivamente alla porta. Un bel bagno di umiltà al suo genio è l’unica cura per questo signore, e cerchi nel suo naso la soluzione per risolvere alle sue inadempienze…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.