portatemi dio

LA PROMESSA
elettorale fatta ai cittadini italiani da parte della lega Salviniana sta tutta qui in questa vicenda, la nave AQUARIUS con a bordo più di 600 profughi fra cui anche donne e bambini in navigazione verso l’europa, viene respinta prima dallo stato di Malta, poi anche dall’Italia, a confermare la linea dura intrapresa dal nostro ministro dell’interno. Messaggio forte che si potrebbe interpretare come una decisa volontà di cambiare le regole sui flussi migratori.

GIUSTO O SBAGLIATO
qui si parla di esseri umani(nostri simili) non certo di una nave piena di rifiuti tossici, la decisione di chiudere i porti per non farli sbarcare, mi sembra crudele,
non si risolve il problema lasciandoli in mezzo al mare, (anche se il gesto potrebbe essere d’esempio per scoraggiare nuove partenze),ma bloccando sul nascere, credo che si debba lavorare in maniera decisa su questo, vedere tutta questa gente trasportata in giro per il mondo fa veramente tristezza.

LA SVOLTA
E’ di queste ore l’annuncio che la SPAGNA accoglierà i profughi nel porto di valencia, che sa di liberazione, ma che solo il tempo ci dirà se è una “vittoria” o l’ennesima sconfitta umana.

Precedente poesia senza veli Ultimo Successivo il tortellino dopato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.