pulcino pio

L’APPELLO
di Roberto Saviano a tutto il mondo degli “intellettuali” contro le politiche di Salvini sui migranti, che a suo dire non si sono fatti sentire. Forse il motivo c’è, che non tutti sono dalla parte di Saviano, o perchè, non vogliono essere coinvolti nel dare una mano in fatto di accoglienza.Al radical chic piace predicare giustizia, ma i sacrifici è meglio che li facciano gli altri.

VADE RETRO SALVINI
titola il settimanale Famiglia Cristiana, che così si aggiunge alle esternazioni di Saviano che definisce Salvini il “ministro della malavita”. Partono così le querele da parte del Matteo nazionale, che definisce insulti e non opinioni politiche le parole dette.
C’è da chiedersi perchè tutto questo accanimento da parte del clericato nazionale, forse si sono toccati dei punti di grande portata economica.Da sempre la parte cattolica si avvale della povertà e del disagio sociale come fonte di guadagno, e questo dilagante rifiuto dello straniero migrante, compromette i loro introiti.
Ribadisco la mia posizione di NO AL RAZZISMO, ma condivido la presa di posizione sui migranti, perchè ci vogliono regole di civiltà, non spudorati interessi economici.