Fratelli di euro

CARLO ANCELOTTI
dice no alla nazionale.Era nell’aria da tempo che il signor “carletto” fosse titubante nell’accettare la panchina azzurra, e in questi giorni ne è arrivata la CONFERMA.Delusione dunque per Malago e soci che speravano nell’allenatore libero più desiderato dagli italiani.

FRATELLI DI EURO
alla faccia del nazionalismo, la panchina azzurra non offre lauti guadagni, quei 2,5 milioni di euro x 4 anni più eventuali sponsor non bastano al 58’enne Ancelotti, lui si mette la tuta non per meno di 5 milionihttps://youtu.be/R_HX-rYGzeg annui, e avendo ancora estimatori, il patriottismo può attendere.

NON CI RESTA
che Mancini, l’ultimo della lista dei “carismatici” da mettere sulla panca azzurra, e a sentire sembrerebbe lusingato e DISPONIBILE.Lui probabilmente non ha il mercato di Ancelotti, e avere un contratto sicuro per 4 anni, può essere un bel colpo, anche se meno remunerativo, sempre meglio di una ricca ma pensionistica panchina cinese.

Precedente sei forte papà Successivo STAN LAUREL

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.