Va pensiero



VA PENSIERO
Cantiamo insieme! e così poi che ci si prende gioco dei propri “fan”, 
 che pur di mantenere viva la loro guida politica perdonano anche queste mancanze di denaro, perchè 49 milioni di soldo pubblico per un “partitino” locale, (anche se radicato nelle regioni cosi dette ricche lombardia e veneto) non sono pochi.Si cavalca l’ideologia leghista che all’epoca bossiana il nemico era il “terrone” e Roma, che tanto ladrona non era vista la generosità nei loro confronti.

LA CONDANNA

Nel momento di maggiore presenza leghista nel territorio, ecco arrivare puntuale la condanna leggi qui per la vecchia proprietà, così da mettere in difficoltà , l’attuale idolo del carroccio Salvini che non si scompone più di tanto,  e per il “rimborso apre un mutuo in comode rate da 600 milioni all’anno per i prossimi 76 anni! I figli di Salvini saranno d’accordo?

IL PERDONO

Partono le querele, il buon Matteo punta il dito solo nei confronti dell’ex tesoriere Francesco Belsito,con l’accusa di appropriazione indebita per il presunto uso illecito dei fondi del partito, mentre assolve di fatto il fondatore del partito, che così facendo lo porterà alla cancellazione del reato, grazie ad una modifica al codice penale introdotta dal governo Gentiloni.Bel regalo di Natale per la Bossi Family.

Precedente Simply Red Symphonica in rosso Successivo Il reggae patrimonio dell'umanità

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.